Come fare il test di gravidanza

Fare il test di gravidanza ci rende sempre molto titubanti.

Vista l’alta frequenza di risultati falsi-negativi e l’ansia che arriva se vogliamo tanto un bambino, o al contrario se pensiamo che questo non sia il momento giusto, ci assalgono mille dubbi!

L’avrò fatto bene? Sarà passato abbastanza tempo? Come faccio a sapere se il risultato è un falso-negativo? Le urine erano abbastanza concentrate? Se non lo faccio al mattino? Ho preso dei farmaci, possono alterare il risultato?

A tutte queste domande c’è una risposta precisa e quando proprio non si riesce a dissipare i dubbi c’è il ginecologo (o il consultorio) che può chiarire il mistero.

Nel frattempo vediamo insieme qual’è il modo più semplice e più efficace per fare il test di gravidanza senza il rischio di sbagliare.

In realtà è molto semplice e in pochi passi si può fare tutto e ottenere l’agognato risultato:

  1. prendi un bicchiere di plastica e apri la bustina sigillata del test di gravidanza.
  2. vai in bagno, lascia scorrere il primissimo getto di urina e raccogline un altro po’ nel bicchiere di plastica.
  3. togli il tappo allo stick e immergi il tampone nell’urina per 5-10 secondi, finché non vedi che il tampone è completamente umido.
  4. togli lo stick dal bicchiere, rimetti il cappuccio ed appoggialo su un piano con le finestrelle rivolte verso l’alto.
  5. attendi 3-5 minuti e leggi il risultato.
Per capire bene i simboli del test di gravidanza, leggi attentamente le istruzioni sulla confezione, di solito sono lineette rosa: se appare una sola linea vuole dire che la gravidanza non c’è (oppure potrebbe essere un falso negativo) se invece appaiono due lineette, anche se la seconda è molto chiara, puoi essere quasi sicura che la gravidanza c’è e puoi cominciare a pensare alle cose belle che verranno 😉

Post correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting