Yoga in gravidanza: posizione del gatto

Lo yoga è un esercizio dolce che si può fare durante tutta la gravidanza ed è facile farlo anche a casa, basta un tappetino.

Ci sono alcuni Asana, cioè alcune posizioni tipiche, che sono particolarmente adatte proprio durante i nove mesi di attesa, voglio raccontarvene qualcuno e comincio a dalla posizione del “gatto che si stira” (marjariasana).

In una gravidanza fisiologica (se sopraggiungono problemi chiedete sempre consiglio al ginecologo di fiducia) si può cominciare immediatamente nei primissime mesi e poi si può continuare fino alla fine, anche se man mano che la pancia cresce può essere un pochino di ingombro nell’ultima fase ma basta addolcire ancora i movimenti per risolvere il problema.

La sequenza dei movimenti è quella che si vede nell’immagine di inizio post, con le silhouette, ed è davvero molto semplice.

Si inspira al momento di arcuare verso il basso la colonna e alzando la testa, si espira inarcando la schiena verso l’alto ed abbassando il capo.

Gli effetti benefici sono potenziati se se si contrae lo stomaco durante l’espirazione.

Ogni posizione si deve mantenere per qualche secondo, l’intera sequenza può essere ripetuta più volte ma sempre in modo molto dolce, lento e senza scatti.

I benefici fisici sono importantissimi: allenta la tensione dei muscoli dorsali, delle spalle e del collo, tonifica i muscoli addominali e l’apparato riproduttivo femminile.

Prima e dopo la gravidanza può essere usata sempre per ottenere gli stessi benefici e per le irregolarità ed i dolori mestruali.

Post correlati:

2 thoughts on “Yoga in gravidanza: posizione del gatto”

  1. Pingback: Yoga in gravidanza: la posizione della farfalla | Mamma & Donna
  2. Trackback: Yoga in gravidanza: la posizione della farfalla | Mamma & Donna
  3. Pingback: Divento mamma: diario del primo mese di gravidanza | Mamma & Donna
  4. Trackback: Divento mamma: diario del primo mese di gravidanza | Mamma & Donna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting