Le mamme hanno i superpoteri? E i papà?

Le mamme hanno i superpoteri? E i papà?

Qualche volta i superpoteri me li sento, più spesso vorrei averli ma mi sento solo stanca e spaventata e non so che pesci prendere per proteggere la mia famiglia e anche me stessa.

Proteggere è un verbo che diventa importantissimo quando arrivano i figli, prima del pancione non mi sono mai soffermata così tanto su questa parola e sul suo significato.

Insomma, questa storia dei superpoteri non mi va proprio giù, se le mamme (e i papà) li avessero sarebbe tutto molto più semplice.

Tipo la Mary (con le sembianze di Charlize Theron) in Hancock, quei superpoteri lì mi sarebbero utili.

Se ci rifletto un po’ di più però non sono sicura che sia proprio così, forse per proteggere la mia famiglia in realtà non servono quei poteri da “effetto speciale” ma solo un po’ di attenzione in più.

Una dieta sana, un check up a cadenze regolari e la sicurezza che qualsiasi cosa succeda non ci troveremmo in difficoltà economica ancora una volta.

Non è possibile sapere prima cosa succederà e quindi l’unica cosa saggia è riuscire ad assicurarsi le cose importanti: salute, sostegno economico e cose così…

Siccome ci sono già passata so benissimo che ha ragione Kevin Spacey nel monologo finale di The Big Kahuna:

I veri problemi della vita saranno sicuramente cose che non t’erano mai passate per la mente. Di quelle che ti pigliano di sorpresa alle quattro di un pigro martedì pomeriggio.

Questo post è offerto da iLife di Genertel

ilife

ILife è la prima assicurazione sulla vita che ti affianca un programma gratuito di prevenzione della salute chiamato “Care Program” che ti offre gratuitamente ogni due anni il check-up medico, ed in più permette di risparmiare dal 10% al 20% del premio.

ILife offre anche L’istant Benefit, che prevede un anticipo in pochi giorni fino a 10.000 euro ai beneficiari per affrontare le prime spese impreviste e uno sconto che ti permette di pagare 9 anni ogni 10 di copertura.

ILife si può stipulare online in autonomia sul sito di Genertel.

Buzzoole

Post correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting