Mamma è ufficiale, la carta di credito è più sicura del contante

Mamma è ufficiale, la carta di credito è più sicura del contanteSeconda puntata delle mie ricerche sulle carte di credito, mi documento per bene per mettere a tacere qualsiasi dubbio tiri fuori il mio cervello e ho scoperto che la carta di credito è sicura anche se per caso la perdo.

In realtà è stato mio figlio più grande a cercarmi il materiale da leggere che mi ha convinto del tutto e da lì viene il titolo di questo post, è stato lui a dirmi “Mamma è ufficiale, la carta di credito è più sicura del contante”.

Con il suo aiuto ho scoperto che le carte contactless contengono un microchip oltre ad offrire una tecnologia sulle stesse carte tale da rendere sempre più difficile la clonazione. Inoltre per ogni transazione viene generato un unico crittogramma di sicurezza che non può essere riutilizzato per una nuova transazione.

Per il phishing è facilissimo evitare problemi: prima di tutto basta non comunicare MAI a nessuno i dati della carta di credito salvo quando paghiamo su siti sicuri con la connessione protetta (l’indirizzo deve iniziare per “https” e presentare un lucchetto in basso a destra della pagina), se temo che ci siano problemi di sicurezza posso usare una carta virtuale, cioè un numero di carta alternativo generato dal sito della mia banca che uso per un periodo di tempo limitato o anche per un solo pagamento, questa è davvero una soluzione geniale, quando mio figlio me l’ha fatta leggere e mi ha detto che lo posso fare quando voglio con la mia carta sono rimasta incredula per qualche secondo!

E non è mica finita qui: tutte le banche ormai forniscono una copertura assicurativa in caso di furti e acquisti fraudolenti sia online che offline e questo con i soldini classici non posso averla…

Ho scoperto che anche le carte contactless oltre ad essere veloci e semplici da usare hanno il microchip e godono di tutte le certezze delle carte più classiche di cui hanno lo stesso livello di sicurezza.

Adesso sono sicura davvero e ho preparato un decalogo facile facile a punti per tutta la famiglia, l’ho stampato e sopra ho segnato anche i numeri da chiamare per dubbi e problemi e ho appeso il foglio ben in vista sul frigorifero!

USO LA CARTA IN MODO SICURO:

1. Memorizzo il PIN (e non lo segno su foglietti messi nel portafoglio o sullo smartphone)

2. Custodisco il numero della carta e il PIN in un porto sicuro e SEMPRE separati dalla carta di credito

3. Controllo regolarmente il portafoglio per essere sicura di non aver smarrito la carta

4. Distruggo (a pezzettini piccoli piccoli) le copie di ricevute, biglietti aerei, itinerari di viaggio, qualunque documento su cui sia riportato il numero della mia carta di credito

5. Non fornisco MAI a nessuno la password per il conto online, il PIN della carta e altri dati a rischio

6. controllo regolarmente gli estratti delle spese per identificare subito eventuali acquisti sospetti

IN CASO DI PROBLEMI:

1. Se mi capita di perdere la carta chiamo immediatamente la banca che si occuperò di annullarla ed emetterne una nuova per me.

2. Se ho ancora la carta di credito nel portafoglio ma trovo degli acquisti fraudolenti chiamo immediatamente la banca per denunciare la frode, far bloccare la carta bucata e chiederne una nuova.

Buzzoole

Post correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting