La merenda perfetta cosa deve contenere?

La merenda perfetta cosa deve contenere?

Sembra strano ma man mano che i figli crescono diventa sempre più difficile offrirgli una merenda soddisfacente per i loro gusti.

Questo succede perché più si avvicinano all’adolescenza è più diventano complicati, preparati!

Anche se tecnicamente la merenda ideale è sempre la stessa dall’anno in poi, ce lo dice l’esperto di Educazione Alimentare e Scienza dell’Alimentazione Giorgio Donegani, la merenda bilanciata deve avere il 10-15% delle calorie giornaliere totali e deve essere composta da:

– una quota di carboidrati complessi (a lento assorbimento), intorno al 50% della quantità totale di nutrienti.

-una quota più bassa, intorno al 35%, di grassi “buoni.

– un’ultima quota di proteine del 15% circa.

Detto così sembra una roba complicatissima ma in realtà è semplice, basta comporla ad esempio con frutta fresca o succhi di frutta al 100% + grissini o fette biscottate + formaggio.

Lo specchietto dell’ABC della Merenda di Parmareggio, qui sotto,  lo spiega molto bene.

la merenda perfetta

Non c’è limite ai dubbi che mi vengono quando devo preparare i pasti da dare ai bambini fuori casa, sembra strano ma preparare la merenda e la seconda colazione per la scuola è quasi un compito da esperto, per fortuna non è vero, è facile comporre i giusti prodotti per la merenda ideale.

Parmareggio ha pensato di semplificare la vita a noi mamme con una merenda davvero completa e pratica che i bambini possono portare a scuola o ai corsi del pomeriggio perché può rimanere fino a 4 ore fuori frigo.

Sono 4 kit diversi che contengono uno snack di parmigiano reggiano o formaggino, un succo di frutta al 100% e un pacchettino di grissini o di frutta secca.

Sono merende nate per i bambini ma spesso me le porto anch’io quando sono fuori, sono perfette anche per grandi e soprattutto sono tutti abbinamenti sani ed energetici anche per mantenere alta l’attenzione alle interminabili riunioni di lavoro!

Questo post è offerto da ABC della merenda – Parmareggio
Buzzoole

Post correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting