Perché ho insegnato a mio figlio ad accudire il gatto di casa

Advertisements

Perché ho insegnato a mio figlio ad accudire il gatto di casa

Fin da quando sono nati i miei bambini hanno convissuto con cani e gatti, la nostra è una famiglia “allargata” ai quattrozampe e io non posso neppure immaginare una vita senza di loro.

Da quando hanno cominciato ad andare alla scuola materna ho deciso di affidare a loro alcuni aspetti della cura del gatto di casa, compitini che man mano sono cresciuti.

Siamo partiti dal gioco, spiegandogli bene cosa potevano e cosa non potevano fare, che poi sono le stesse regolette che si devono tenere a mente anche quando i bambini giocano con i loro coetanei, poi siamo passati alla pappa, era compito loro offrire i crocchini al nostro micio ad una determinata ora serale, e man mano ad altre incombenze.

Hanno partecipato sempre, nel corso degli anni, al terribile dispiacere della morte di gatti amatissimi, hanno pianto ma hanno capito cosa voleva dire la perdita e come elaborare il lutto in famiglia.

Questo mi ha permesso di responsabilizzarli e di insegnargli che anche gli animali sono esseri viventi e non giocattoli, che hanno specifiche esigenze proprio come loro, che devono essere soddisfatte puntualmente ogni giorno e spesso anche più volte al giorno.

Adesso che sono cresciuti ho affidato a loro anche la scelta del cibo più adatto, sono loro che devono occuparsi di leggere le etichette di crocchini e vaschette, imparando quali sono i parametri importanti da valutare per scegliere gli alimenti migliori per la nostra micina che ha già una certa età.

LEGGI ANCHE:  [libri] Una fiaba per ogni perché di Elisabetta Maùti

E’ un compito che, affidato a due ragazzi adolescenti, rimette in gioco i neuroni e fa capire quante cose ci sono da imparare ogni giorno per mandare avanti la casa e la famiglia, avendo la responsabilità di scegliere per il meglio, anche dato un budget che non può essere superato.

Scelgono e fanno valutazioni anche sull’appetibilità e sul gradimento della gatta, in questo periodo stanno provando i croccantini Perfect Fit con la FORMULA TOTAL 5, con i cinque benefici garantiti:

1. mantenimento del peso forma

2. benessere del tratto urinario

3. digestione ottimale

4. aumento difese immunitarie

5. pelle e pelo in salute

La micina gradisce e loro monitorano i 5 benefici e intanto continuano ad imparare che prendersi cura di qualcuno a cui si vuole bene è una cosa bellissima.

Purtroppo l’adolescenza li rende egoisti fino al midollo ma questa “cura” almeno un po’ funziona per distoglierli dal loro attuale egocentrismo.

Tu hai figli adolescenti? Come va?

micina Perfect fit

Questo post è offerto da #PerfectFitCat

Post correlati:

" style=" background: transparent url(http://mammaedonna.info/wp-content/uploads/2011/09/ELEMENTARI.jpg) no-repeat scroll 0% 0%; width: 290px; height: 290px; ">
La scuola e il "modello educativo fast f...
Vabbè lo so, in questo periodo sono fiss...
Pulizie rapide con un neonato in casa: l...
Anche tu hai un neonato in casa?
LEGGI ANCHE:  Tutto quello che c'è da sapere per donare il 5x1000
Maga...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting