Donne,  Famiglia

Primavera in arrivo: come rinnovare terrazzo e giardino

Se sei tanto fortunata da avere a disposizione un giardino, un terrazzo o anche un balcone, è arrivato il momento di pensare a rinnovarlo per la primavera.

A casa mia ho un terrazzo con giardino pensile, ben prima della pandemia ho cercato una casa proprio con queste caratteristiche per avere uno spazio all’aperto per me con il giardinaggio, per i miei bambini per giocare e per i miei animali domestici, cani e gatto.

Arrivata la pandemia ho potuto ancora una volta constatare che una casa con uno spazio esterno, grande o piccolo che sia, è un valore importantissimo e coccolo ancora di più quello che ho a disposizione.


Stare all’aperto quando arrivano le belle giornate è anche un toccasana per la salute, quindi rinnovare gli arredi che già abbiamo, costruirne di nuovi magari con materiali di riciclo, e fare giardinaggio sia in vaso che direttamente in terra ci offre almeno tre benefici immediati: la possibilità di osservare la natura, l’occasione di limitare l’ansia di questo periodo facendo lavori manuali sani e divertenti e aumentare le scorte di vitamina D del nostro organismo grazie ai raggi del sole.

Primavera in arrivo - rinnovare terrazzo e giardino

Il primo step per rendere lo spazio esterno pronto ed accogliente per la primavera è la pulizia.

Comincia con tagliare ed eliminare tutti i rami secchi delle piante che hai già piantato e potali un pochino sulle punte, in modo da favorire la formazione di gemme e ottenere una forma ottimale della parte aerea.

Quando hai pulito e ordinato le chiome è il momento di spazzare dappertutto per togliere rimasugli di terra e foglie secche, poi lava bene il pavimento piastrellato e avrai già, a colpo d’occhio, uno spazio più bello e rilassante.

LEGGI ANCHE:  Come tenere la cucina perfetta (anche sotto al seggiolone)

Se hai in programma di piantare nuove piante fiorite e arbusti puoi fare un giro al garden center, oppure ordinare online quello che ti serve tra piante, semi, nuovi vasi, attrezzi vari, fertilizzanti e terriccio fresco.

Se vuoi un angolo di prato ma non hai la possibilità di farlo in piena terra, puoi ripiegare usando del prato sintetico calpestabile da abbinare a grandi vasi in cui piantare piante vere e sempreverdi come il mirto, il rosmarino, la salvia, l’alloro e tante altre piante robuste e profumate che arrederanno il tuo spazio esterno tutto l’anno.

In più sono utilissime per cucinare, averle in balcone o terrazza fresche e sempre a disposizione è l’ideale.

Primavera in arrivo - come rinnovare terrazzo e giardino

Quando prato, piante e pulizia sono a posto puoi sbizzarrirti con arredamento e decorazione, anche su un piccolo balcone possono prendere posto un tavolino con qualche sedia o panca da esterni.

Scegli gli arredi in base al tuo gusto e alla possibilità o meno di ricoverarli durante la stagione fredda, se puoi metterli in un piccolo capanno al riparo in inverno nono hai limiti nella scelta, se invece devi obbligatoriamente lasciarli sempre all’aperto e alle intemperie dovrai optare per materiali più robusti, che non scoloriscono facilmente e che non hanno bisogno di particolari trattamenti.

Per le decorazioni vere e proprie puoi utilizzare materiali di recupero sia per l’illuminazione, usando barattoli riciclati di vetro in cui inserire delle luci a led o delle candele, l’illuminazione giusta può rendere lo spazio esterno un ambiente quasi “fatato”, alcuni punti luce di questo tipo in punti strategici lo rendono utilizzabile e bellissimo anche alla sera.

LEGGI ANCHE:  Come si proteggono i figli dagli incidenti della vita?

Per gli uccellini puoi recuperare una vecchia tazza da tè con il piattino e costruire una mangiatoia decisamente di design, come vedi nella foto qui sopra.

Fora il piattino in tre punti equidistanti, con un trapano sottile, con il silicone trasparente incolla il piattino alla tazza e poi fai passare un cordoncino o una catenella nei tre fori per appendere questa meravigliosa mangiatoia.

Riforniscila con semi e cibo adatto a passerotti e uccellini simili e voilà, in poco tempo potrai godere anche del loro meraviglioso cinguettio.

Sul tetto, poco sopra il mio terrazzo ha preso la residenza una coppia di “Ballerina Bianca”, sono alcuni anni che conviviamo e sono degli uccellini meravigliosi, la femmina la vedo raramente perchè immagino resti nel nido, ma il maschio viene ogni giorno a cercare cibo e a farsi un giro, anche i miei cani ormai lo conoscono e convivono pacificamente.

Io li ammiro da dietro il vetro per non disturbarli, nei mesi più freddi li aiuto con la mia mangiatoia DIY Smile

la coppia di ballerina bianca sul terrazzo

Shares

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting

Uso i cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua visita. Per accettarli continua a navigare, per saperne di più e cambiare le impostazioni consulta la Privacy e Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi