Come si proteggono i figli dagli incidenti della vita?

Come si proteggono i figli dagli incidenti della vita?Vi preannuncio che questo è un post  altamente introspettivo, ci sarà un po’ della mia storia dentro e una delle preoccupazioni più grandi di noi genitori che prende corpo.

Ho deciso di raccontare di quando ci è capitato un incidente del tutto inaspettato e poi è cambiato tutto: la vita di tutta la mia famiglia è cambiata completamente in un minuto e non siamo stati capaci di proteggere i nostri figli e neppure noi stessi.

Tutelarsi da queste cose è molto difficile, noi presi da mille questioni quotidiane andavamo avanti tranquilli, sembrava che niente potesse minare la nostra felicità.

Tutto è capitato in una soleggiata mattina d’autunno di otto anni fa.

Mio marito ha avuto un grave incidente sul lavoro e da quel momento niente è stato come prima.

Telefonata da un collega, momenti concitati ma non sembrava una cosa così grave a sentire lui, dopo mille peripezie sono arrivata al reparto di rianimazione e il verdetto è stato terribile, frattura cerebrale, coma e poche speranze di risveglio.

Dopo qualche ora è stato anche peggio, il neurochirurgo mi ha avvertito che dovevano operare d’urgenza per ridurre il versamento di sangue con un rischio altissimo di gravi problemi intraoperatori, ma non c’era altro da fare.

Mentre ve lo racconto mi sembra di riviverlo.

Come si proteggono i figli dagli incidenti della vita?

I bambini avevano 2 e 3 anni ed erano con la nonna, ignari di tutto.

Mio marito non è morto sotto i ferri e in un certo senso è andato poi tutto bene per quanto riguarda le questioni mediche, diciamo che poteva andare molto peggio ma sono stati anni incredibilmente difficili.

Il risultato comunque è stato devastante sia economicamente che emotivamente che legalmente (il processo ai responsabili non si è ancora concluso dopo oltre 8 anni) e gli strascichi li sentiamo ancora adesso e sono forti, un terremoto continuo che continua da quel giorno di ottobre.

Scriverne è ancora molto difficile ma credo sia importante pensarci quando si hanno dei figli, anche se sembra che non possa succedere niente di brutto, anche se la vita sembra perfetta è meglio pensare ad un’assicurazione che possa proteggerli e noi non l’abbiamo fatto.

Se ci avessimo pensato forse qualcosa sarebbe potuto andare diversamente.

Questo post è offerto da MeetLife Protezione Junior.

La compagnia di assicurazioni MetLife (gruppo americano presente in oltre 50 paesi con più di 100 milioni di clienti nel mondo) ha creato la polizza infortuni per bambini Protezione Junior per proteggere i  nostri figli dagli incidenti della vita.

Per un aiuto concreto offre tre tipi coperture attivabili singolarmente a partire da 16,31 euro al mese:

1. PROTEZIONE QUOTIDIANA con un indennizzo economico in caso di infortunio o malattia dei nostri piccoli, per proteggerli da quando hanno 3 mesi al compimento dei 21 anni.

2. FUTURO SICURO con una somma mensile per contribuire al mantenimento dei figli nel caso in cui i genitori non possano occuparsi di loro.

3. SUPER ASSISTENZA con un aiuto concreto il medico a domicilio in caso di urgenze, la baby sitter e persino l’insegnante a casa se il bimbo non può andare a scuola per motivi di salute.

MetLife Protezione Junior, in più, è la polizza buona, non solo per i tuoi figli ma aiuta anche i meno fortunati, perché ogni polizza corrisponde ad un contributo versato a Save The Children!

In questo momento c’è una promozione ancora più vantaggiosa, se decidi di acquistare una polizza hai diritto ad un buono di 50€ da spendere in uno dei seguenti negozi (anche online): Zalando, Mondadori, Decathlon, Brums e Ikea (solo nei negozi fisici). Vai a questo link e inserisci il codice “50XTE1Z” al momento del preventivo, quando acquisti effettivamente la copertura scelta avari il buono omaggio da 50,00 euro.

E non è tutto.
Per i clienti che acquistano la polizza c’è la possibilità di ottenere ancora altri buoni regalo fino a 250€! Come? Semplice, invitando un amico. Se dopo aver acquistato la polizza ed ottenuto il tuo buono, un tuo amico o conoscente acquista a sua volta una polizza, al momento del preventivo può inserire il tuo numero di polizza come codice promo, ed entrambi riceverete un buono regalo da 50€ (anche in questo caso, solo quando questo amico avrà acquistato la polizza) per un  massimo di 5 amici.
Buzzoole

Post correlati:

One thought on “Come si proteggono i figli dagli incidenti della vita?”

  1. Pingback: Le mamme hanno i superpoteri? E i papà? – Mamma & Donna
  2. Trackback: Le mamme hanno i superpoteri? E i papà? – Mamma & Donna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting