Adolescenti,  Donne,  Famiglia,  Mamme

Tweens: come sopravvivere ai figli preadolescenti da 9 a 13 anni

Tweens: come sopravvivere ai figli preadolescenti da 9 a 13 anni

Premetto che questo sarà un post ad alta dose di frustrazione.

Se non sai cosa sono i tweens te lo spiego brevemente: sono i ragazzini tra i 9 e i 13 anni che non sono più bambini ma non sono ancora adolescenti, vanno in crisi per i cambiamenti che affrontano e ancora di più fanno andare in crisi noi genitori. Non sto a dire altro tanto lo spiega benissimo Laura in questo post, da cui ho preso ispirazione.

Laura ha due gemelli, io ho due fratelli molto vicini di 11 e 12 anni e anche se tu hai un solo “tweens” che gira per casa. mi spiace dirtelo, ma sei inguaiata quasi come noi.


Sopravvivere ad uno o più preadolescenti si può?

Non lo so ancora ma ci sto provando e mentre ci sto dentro con tutte le scarpe e leggo di tutto ho scoperto che l’esperto ( Daniele Novara, educatore conosciuto ed esperto che ha fondato il Centro Psicopedagogico per la Pace e la Gestione dei Conflitti) dice che il conflitto tra genitori ed adolescenti è normale e fa bene, io ci metto anche miei preadolescenti in questo discorso perché direi che ci stanno perfettamente.

Appurato che il conflitto è sano e normale, che la crisi serve per diventare adulti, come si affronta il tutto da genitori senza perdere la testa?

LEGGI ANCHE:  Bullismo: frequente già dalla scuola elementare

Non so te ma io la testa in questo periodo di lotta continua la perdo spesso e volentieri, non vorrei ma succede.

Le volte in cui sono riuscita a mantenere la calma ho scoperto che:

1. se invece di fare domande e ramanzine a raffica aspetto che vengano loro a parlare è meglio, meglio ancora se quando cercano loro il contatto evito di fare le stesse domande a raffica che avrei fatto prima ma la prendo alla lontana e più che parlare ascolto…

2. se indico una riunione familiare e presento il problema, stimolando anche i bambini (sia piccoli che grandi) a proporre delle soluzioni,  è meglio invece di mettere le regole senza discuterne prima e senza chiedere anche il loro parere. Fermezza ed elasticità insieme e la disponibilità a negoziare  sono alcuni dei trucchi magici che spesso mi risolvono situazioni apparentemente impossibili.

3. se penso anche un po’ a me, senza annullarmi dietro a tutte le richieste dei ragazzi è meglio, sono più rilassata e più disponibile e questo fa bene al nostro rapporto.

Tu come riesci a gestire la bagarre?

Hai scoperto qualche trucchetto utile per metterci in salvo?

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting

Uso i cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua visita. Per accettarli continua a navigare, per saperne di più e cambiare le impostazioni consulta la Privacy e Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi