Cuccioli e bambini: tutti pro (contro non ce ne sono!)

Questa foto me l’ha regalata la mia amica, è lei che mi ha aiutato a creare questo blog e che mi ispira e mi consiglia quando devo scrivere un nuovo post, grazie Alessia 😀

Cani (e gatti e animali in genere) e bambini hanno un feeling particolare e, se non ce l’hanno perché si conoscono ancora poco, il feeling arriva di sicuro in brevissimo tempo.

Come mamma e amante degli animali so che non è facile gestire una famiglia allargata con cuccioli a due e quattro zampe, ma è un sacrificio che vale la pena e che ripaga alla grande (e non solo per i bambini).

Tutta la famiglia trae grande giovamento se accoglie un nuovo membro a quattro zampe e i bambini, in particolare, devono imparare a gestire la relazione con un amico diverso da loro, questo li stimola a diventare più empatici e meno egocentrici e gli fa tanto tanto bene!

Non so se vi siete rese conto di quanto sono egocentrici i bambini di oggi, pensano solo alle loro esigenze e non si fermano mai a riflettere che esiste anche il prossimo, ma forse non sono solo i bambini ad essere così, lo sono loro perché lo imparano da noi “grandi”…

Diventano più responsabili.

Capiscono che un amico (animale e non)  non è un giocattolo ma un compagno di giochi e scorribande specialissimo.

Noi genitori però dobbiamo insegnare e spiegare ai piccoli di casa cosa possono fare e cosa non possono, perché anche l’animale più buono del mondo può innervosirsi se disturbato mentre dorme o mentre mangia, anche imparare queste cose li responsabilizza e li fa crescere imparando sul campo.

Quando i bambini saranno grandi e il loro amico sarà ormai anziano l’amicizia sarà ancora più forte e anche il dolore di perderlo sarà un altro insegnamento per il futuro, molto doloroso ma molto importante.

Anche la scelta dell’amico giusto è una festa e un insegnamento insieme.

Non c’è niente di male a scegliere una cagnolino (o un gattino) di razza “a tavolino” ma, a parte il costo inziale che comunque incide sull’economia familiare, ci sono tanti animali splendidi che aspettano di trovare una famiglia al canile, quindi un giro prima lì secondo me è d’obbligo…

P.S. per caso siete preoccupate per le eventuali malattie che gli animali possono trasmettere? Tranquillizzatevi perché le malattie gravi sono tutte specie-specifiche (cioè non passano da animali a uomo e viceversa) e per le altre eventuali basta fare un bel giro dal veterinario.

Post correlati:

2 thoughts on “Cuccioli e bambini: tutti pro (contro non ce ne sono!)”

  1. Pingback: Cani e bambini: le 10 razze più adatte ai piccoli – Mamma & Donna
  2. Trackback: Cani e bambini: le 10 razze più adatte ai piccoli – Mamma & Donna
  3. Pingback: Responsabilizzare i bambini alla cura del micio di casa (in collaborazione con #gourmetgold) – Mamma & Donna
  4. Trackback: Responsabilizzare i bambini alla cura del micio di casa (in collaborazione con #gourmetgold) – Mamma & Donna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting